\\ Home : Articolo : Stampa
Il malessere allo stato liquido di Frank Gehry e Sydney Pollack che indagano il processo creativo
di davide del 30/03/2007  23:24:20, in Cinema,  4025 link
L'espresso on-line (qualcuno, vi prego, li avvisi dell'errore nel titolo) pubblica un articolo di presentazione del documentario "Frank Gehry, creatore di sogni" diretto da Sydney Pollack da oggi in distribuzione dalla BIM.
Guardatevi l'estratto di 10 minuti pubblicato su L'espresso che ne vale la pena. Queste alcune perle di facile saggezza dei due amici sotto i riflettori:
"Il talento è un malessere allo stato liquido, e nella maggior parte delle persone questo malessere non riesce a filtrare in quella parte di cervello che permette di trasformarlo in qualcosa d'altro. Ma in ogni caso il talento è sempre un malessere allo stato liquido e la frustrazione sta nell'incapacità di esprimere qualcosa che comunque c'è..."
Sydney Pollack

"Nel produrre contenuti commerciali, nell'architettura così come nel cinema, è importante riuscire ad individuare quella piccola porzione di spazio in cui è il tuo apporto, la tua creatività, che fa la differenza."
Frank Gehry

"Everything has already been done before, in one way or another. The only thing that changes is technology."
Frank Gehry

"Quello che non sopporto sono le regole che la mia professione si è data: questo si può fare, questo non si può fare."
Frank Gehry

"L'innovazione viene avvertita come una minaccia, ma una volta che hai saltato il fosso... you can't stop."
Frank Gehry

“I prefer the sketch quality, the tentativeness, the messiness, the appearance of in-progress rather than the assumption of total resolution and finality..”
Frank Gehry


Questo invece il press-kit in inglese. Buona visione.